Company name: Dynamic Solutions s.r.l.
Address: VIA USODIMARE 3 - 37138 - VERONA (VR) - Italy

E-Mail: [email protected]

Scopri come la nuova tecnologia ‘Thermo scientific automation’ sta rivoluzionando i laboratori ospedalieri

Il G.O.M. di Reggio Calabria implementa un sistema avanzato che automatizza il flusso di lavoro laboratoriale, migliorando efficienza e sicurezza.
  • 800 provette all'ora gestite dal sistema automatico, migliorando l'efficienza operativa.
  • Riduzione delle contaminazioni biologiche grazie alla nuova tecnologia di automazione.
  • Tempi di attesa ridotti per interventi urgenti, aumentando la sicurezza e la qualità del servizio.

La U.O.C. Laboratorio Analisi del Grande Ospedale Metropolitano (G.O.M.) di Reggio Calabria, diretta dal Dr. Bruno Modafferi, ha recentemente implementato una tecnologia di ultima generazione denominata “Thermo scientific automation”. Questa innovazione rappresenta un significativo passo avanti nell’automazione delle attività di laboratorio, migliorando l’efficienza e la sicurezza delle operazioni quotidiane. La nuova strumentazione automatizza le fasi pre-analitica, analitica e post-analitica, consentendo una gestione più fluida e produttiva del flusso di lavoro.

Caratteristiche Tecniche e Funzionalità

Il sistema “Thermo scientific automation” è dotato di un’architettura modulare capace di gestire fino a 800 provette all’ora. Questo gruppo di automazione è collegato al programma di gestione pazienti Openlis, il quale è in grado di rilevare non conformità analitiche come emolisi, ittero, torbidità e campioni insufficienti. L’uso di questo sistema automatico comporta numerosi vantaggi, tra cui:

  • Riduzione delle contaminazioni biologiche
  • Riduzione dei tempi di attesa per intervenire in caso di urgenze
  • Operatività in sicurezza grazie al sistema di rimozione e riapplicazione dei tappi, eliminando la necessità dell’intervento manuale dell’operatore

Le provette seguono un percorso a binari, e i campioni vengono inseriti negli analizzatori che prelevano aliquote all’esterno dell’apparecchio. Questo processo automatizzato non solo migliora l’operatività del laboratorio, ma garantisce anche una maggiore qualità del servizio, rispondendo efficacemente alle aspettative dell’utenza interna all’ospedale.

Impatto e Vantaggi della Nuova Tecnologia

L’implementazione della “Thermo scientific automation” rappresenta un nuovo traguardo nel percorso di rinnovamento tecnologico del G.O.M., fortemente voluto dall’attuale Direzione Strategica guidata dal Commissario Straordinario, Dr. Gianluigi Scaffidi. Questo sistema innovativo non solo semplifica il flusso di lavoro, ma riduce anche l’impiego di risorse umane, aumentando la produttività del laboratorio.

La capacità di lavorare su 800 provette all’ora e di rilevare automaticamente le non conformità analitiche rappresenta un notevole miglioramento rispetto ai metodi tradizionali. Inoltre, la riduzione delle contaminazioni biologiche e dei tempi di attesa per interventi urgenti migliora significativamente la sicurezza e l’efficienza delle operazioni di laboratorio.

Prospettive Future e Conclusioni

L’adozione della “Thermo scientific automation” segna un importante passo avanti per il G.O.M. di Reggio Calabria, posizionandolo all’avanguardia nel campo dell’automazione delle attività di laboratorio. Questo sistema non solo risponde alle esigenze attuali, ma pone le basi per ulteriori sviluppi tecnologici e operativi in futuro.

Bullet Executive Summary

In conclusione, l’implementazione della “Thermo scientific automation” presso la U.O.C. Laboratorio Analisi del G.O.M. di Reggio Calabria rappresenta un significativo avanzamento nel campo dell’automazione e della trasformazione digitale. Questo sistema innovativo migliora l’efficienza, la sicurezza e la qualità del servizio, rispondendo efficacemente alle esigenze dell’utenza interna all’ospedale.

Nozione base: L’automazione dei processi di laboratorio consente di ridurre l’errore umano, migliorare la precisione dei risultati e aumentare la produttività, liberando risorse umane per attività più complesse e di valore aggiunto.

Nozione avanzata: La scalabilità produttiva ottenuta tramite sistemi automatizzati come la “Thermo scientific automation” permette di gestire volumi di lavoro crescenti senza compromettere la qualità del servizio, garantendo al contempo una maggiore flessibilità operativa e la capacità di adattarsi rapidamente a nuove esigenze e tecnologie emergenti.

Questo articolo non solo informa ma stimola anche una riflessione personale sul ruolo cruciale dell’automazione e della trasformazione digitale nel migliorare l’efficienza e la qualità dei servizi sanitari.


Articolo e immagini generati dall’AI, senza interventi da parte dell’essere umano. Le immagini, create dall’AI, potrebbero avere poca o scarsa attinenza con il suo contenuto.(scopri di più)

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *